Un viaggio ricco di aneddoti e di belle immagini che ripercorrono sessanta anni di incontri, aneddoti, riflessioni di un fotografo, che della gentilezza e del calore umano ha fatto un suo stile inimitabile. “Il fotografo non è un operatore neutro è qualcuno che guarda la realtà con le sue passioni, i suoi sentimenti con il suo amore per gli altri ed anche con la sua indignazione” sono sue parole. Il video è un nostro gesto d’amore, noi che dal 2013 custodiamo uno scrigno della memoria che è il suo archivio. Lo è anche per Daniele di Bonaventura e a Band’ Union che ci hanno permesso di utilizzare degli splendidi brani tratti da “Garofani Rossi”.